Profumi di mandorle, di viole, di salsedine, di neve

tratto dal libro “Diciotto estati fa” di Daniela Montanari

Mi guardi e ridi, mi riconosci vero? Sono io, sono la tua noni come dici tu quando mi chiami. Sono io, quella della bella lavanderina che guarda in su, guarda in giù dai un bacio a chi vuoi tu. Ti lasciamo camminare un po’ sotto al portico, è fresco, c’è una brezza mattutina che è un piacere. Ecco, diciamo che appena saliremo in casa dovrò lavarti un po’ dappertutto. Sei semi-svestita, hai solo il pannolone e tu ti siedi in terra, ti diverti a raccogliere le foglie, meglio se sono secche e se ti si sbriciolano addosso. Raccogli anche qualche petalo di rosa rossa che ha portato il vento, ma poiché quelli si lasciano stropicciare senza farsi polverizzare li trovi meno interessanti. Mi corri improvvisamente in braccio perché qualcuno, in un palazzo vicino, ha acceso un elettrodomestico, sicuramente un aspirapolvere. Non è proprio che hai paura, fai un po’ la sciocchina, fai finta di essere spaventata, e io faccio finta di crederci. Così posso tenerti stretta a me e odorarti tutta mentre profumi di mandorle, di viole, di salsedine, di neve, di torta appena sfornata, di pane caldo, di zucchero a velo, di croccante appena messo a raffreddare, di zenzero caldo, di marzapane, di bucato steso al sole, di saponetta di una volta; mi fai pensare ad un regalo inaspettato, ad uno squarcio di cielo blu in inverno, ad un mare profondo in cui vedo la sabbia nel fondale,  ad un “ti amo” sussurrato,  ad un abbraccio desiderato,  ad un brindisi speciale, ad un cuore che batte piano.

Non distinguo se è il tuo cuore che batte sul mio o se è il mio che rimbomba due volte. Ma so che ti ho ancora in braccio. Il rumore lontano smette, così mi scivoli giù. Insieme a una lacrima.

6 pensieri riguardo “Profumi di mandorle, di viole, di salsedine, di neve

  1. So che il mio giudizio non sarà proprio neutrale per ovvi motivi ma è davvero stupendo quello che hai scritto..non so perchè ma condivido in pieno l’emozione che dà quella fantastica creatura che è TUA nipote!!

  2. Vi ho immaginate, vi ho viste… mi sembrava che il mondo si fosse fermato ma in realtà stava accadendo tanto… Forse troppe volte andiamo alla ricerca di grandi cose per ottenere emozioni forti ma credo invece basti solamente fermarsi e godere di quello che abbiano… E tu hai tanto dentro e attorno a te… Grazie per questi regali che ci fai!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *